IMG_0411.jpg

copertina top1

IMG_1193.jpg

Luoghi delle apparizioni

panoramaBalestrino, è un paese della Val Varatella, situato nell'entroterra di Loano, a sette chilometri dalla costa della Riviera Ligure di ponente. Il territorio comunale è diviso in quattro frazioni: Borgo, Poggio, Cuneo e Bergalla; collegate tra loro per mezzo di strade, stradine e sentieri boschivi.

Si trova nella provincia di Savona, da cui dista  circa 50 Km, con altitudine di 371 m. s.l.m, ed una popolazione di  614 abitanti (al 31.12.2011). Proveniendo da Genova o Ventimiglia, con l'Autostrada dei Fiori A10, si esce al casello autostradale di Borghetto S. Spirito, immettersi sulla SP60 in direzione di Toirano, e seguendo le indicazioni al bivio, svoltare a sinistra. Vi si accede tramite una strada asfaltata, che permette di gustare un bel panorama paesaggistico, caratterizzato da una natura rigogliosa e riposante

Il paese si è parzialmente spostato un poco più a monte e le costruzioni sono moderne (per la parte vecchia è in atto un lento recupero), compresa la Chiesa Parrocchiale di S. Andrea, con il suo campanile triangolare e il suo tetto che sembra un giochetto di carta piegato e ripiegato da un foglio quadrato.

 

A un paio di chilometri verso l'interno, la frazione Bergalla. E' lì che per ventidue anni una ragazza ha visto la Madonna e ne ha trasmesso i Messaggi a coloro che accorrevano ad assistere alle visioni.

Una chiesa dalle modeste dimensioni, dedicata a Sant'Apollonia, ha ospitato per tanti anni la gente accorsa, in attesa dell'ora, per ripararsi dal sole in estate, dalla pioggia, dal vento e dal freddo in inverno.

Lassù, alcune centinaia di metri più in alto, sul monte di fronte, la croce di legno piantata da una missione parecchi anni or sono, e accanto alla quale, sovente è apparsa la Madonna, alternando gli appuntamenti ora su al Monte Croce, ora a Bergalla in basso.

Nel 1951, iniziarono i primi lavori della Cappellina, raggiungibile soltanto percorrendo un tratturo aspro e disagioevole, in alcuni punti sassoso e scivoloso.

Grazie all'opera da parte di volenterosi, avvalendosi di offerte lasciate da persone che hanno inteso così onorare la Madonna che ha benedetto con la Sua presenza questo angolo di terra ligure, si può raggiungere il Santuario attraverso una strada carrozzabile. Durante il periodo delle celesti visioni si è visto accorrere migliaia di persone con pulman e vetture provenienti da ogni parte (anche dall'estero).

 rama santuario

 

 

Lingua / Langue

 

Inno alla Madonna

Calendario

Maggio 2017
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Video

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Vi preghiamo di leggere la ns. documentazione * Cookies *.

Accetto i cookies da questo sito / I accept cookies from this site